MODIFICA BATTERIA MAGGIORATA by November

Occorrente:

- Cutter

- Dremel

- Tanta pazienza

- Cellulare e numero di Nonno-Sport per supporto morale e tecnico :)

Molte volte accade che nei periodi freddi, il nostro Tmax, stenti a partire o non parta proprio, a causa della batteria scarica. Per risolvere questo problema, ho seguito il consiglio del nostro consulente tecnico Nonno-Sport, equipaggiando il mio Tmax di un batteria maggiorata. Ho sostituito insomma l'originale GS "GT9B-4" (161euro) con una GS "GT12B-4" (131euro), o una ottima commerciale "POWEROAD" YT12B-4 (90euro). La nuova batteria identica come misura di larghezza(150mm) e lunghezza(70mm), ma risulta 130mm di altezza contro i 105mm dell'originale, quindi siamo costretti a modificare il vano batteria per adattarlo alle nuove misure. Vediamo insieme come intervenire per ottenere lo spazio necessario ad alloggiare la batteria maggiorata.

Foto 1 Foto 2 Foto 3 Foto 4 Foto 5

Smontate il coperchio superiore della coda, come in foto1. Dopo di ch togliete il coperchio del vano batteria e levate l'accumulatore originale. Con l'aiuto del dremel, del cutter e del seghetto, tagliate la parte posteriore del contenitore di plastica, rispettando le misure della batteria, quindi 150mm di larghezza e 70mm di altezza (non tagliare oltre l'altezza necessaria, altrimenti mancheranno gli ancoraggi del coperchio batteria). Eliminate anche le due alette visibili nel piano di appoggio, una piccola che delimita lo spazio della batteria originale ed una grande che bloccava la scatoletta porta-fusibili. A fine lavoro il vano deve apparire con in (foto2) e (foto3). Il pezzo eliminato lo trovate in foto4. Eliminare poi, anche l'aletta che si trova sul coperchio(foto5).

Foto 6 Foto 7 Foto 8 Foto 9 Foto 10

Poich la scatola fusibili va incastrata tra la batteria ed il vano, dovrete eliminare le protuberanze sulla scatola stessa (foto6 e foto7). Fatto ci inserite la batteria nel vano e collegate, stringendo forte i bulloni, i due cavi "+" e "-" dell'alimentazione elettrica(foto8). Incastrate la scatola dei fusibili (foto9 e foto10) e chiudete il tutto con il coperchio. Rimontate il codino e proviamo subito se tutto ok premendo il magico tasto "Start"................. se il motore si avvia , il gioco fatto (tranquilli che si accende)!!!!!! Un ringraziamento particolare va a Nonno-Sport che ha ideato questa modifica e che mi ha aiutato a metterla in pratica sul mio mezzo. Scusate per il sudiciume che trovate sullo scooter, ma ero troppo impaziente di montare e fotografare il tutto:) Ciao e buona realizzazione :)

 

By November #0549 (Nonno-Sport Docet)